Le altre attività organizzate dal CdS sono divise in 2 moduli: seminari professionalizzanti e soft skills.

I seminari professionalizzanti sono tenuti da professionisti e sono coordinati da ATENA, AIPAM e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Genova.

Il modulo soft skills è tenuto da una psicologa.

Per acquisire i 3 CFU gli studenti devono frequentare tutte le attività per un totale di circa 75 ore distribuite tra primo e secondo semestre.

Affidabilità e Sicurezza degli Impianti Navali (6 CFU) è un modulo dell'insegnamento Impianti di Propulsione - Affidabilità e Sicurezza (15 CFU).

L'insegnamento è al primo semestre del secondo anno della Laurea Magistrale in Ingegneria Navale.

L'obiettivo del corso è di fornire una introduzione alla teoria delle equazioni alle derivate parziali, equazioni che intervengono nei modelli matematici della meccanica dei continui, in elettromagnetismo e in molti altri fenomeni di interesse ingegneristico.

Il corso si concentrerà sullo studio delle proprietà di alcune delle equazioni classiche della fisica matematica: l'equazione del calore, l'equazione delle onde, le equazioni di Laplace e di Poisson.  Tra i metodi risolutivi si metteranno in evidenza le serie e la trasformata di Fourier, che sono due strumenti di grande utilità anche in altri contesti.

Nell'ultima parte del corso si farà un cenno alla teoria delle funzioni analitiche di variabile complessa, argomento utilizzato nel corso di fluidodinamica.

E' stato istituito il programma "Double Degree" tra l'Università di Genova e quella di Cranfield (UK), formalizzato da uno specifico accordo fra i due atenei (vedi pagina internet: https://unige.it/relint/documents/DoubleandJointDegree.pdf).

I due Atenei si accordano per rilasciare ognuno un titolo di studio che già attualmente rilasciano, in particolare la Laurea Magistrale in Ingegneria Navale (LM) a Genova ed il Master of Science in Advanced Mechanical Engineering (MSc) a Cranfield, agli studenti che seguono un certo piano di studi concordato e ritenuto adeguato da entrambe le istituzioni. L’allegato 1 dell’accordo firmato dai Rettori delle due Università riporta il piano di studi concordato originariamente, che può eventualmente essere aggiornato nel caso una delle due istituzioni decidesse di modificare il percorso formativo per ottenere uno dei due titoli oggetto del programma.

Nel caso specifico, il Consiglio dei Corsi di Studio (CCS) in Ingegneria Navale ha deliberato che gli studenti che seguiranno a Cranfield il percorso formativo per ottenere il titolo MSc in Advanced Mechanical Engineering dopo aver seguito e sostenuto nel primo anno della LM in Ingegneria Navale gli esami indicati nel piano di studi dedicato potranno laurearsi in Ingegneria Navale poiché, come riportato nel Manifesto degli Studi, “Gli studenti possono proporre piani di studio individuali che prevedano la sostituzione di insegnamenti o di altre attività formative svolti nel CLM con insegnamenti o altre attività formative svolti in altri corsi di studio, anche di università estere, purché nel rispetto di quanto previsto dall'Ordinamento didattico del CLM. L'approvazione dei piani di studio individuali è deliberata dal competente Consiglio di Corso di Studio, sulla base della congruenza delle attività formative proposte con gli obiettivi formativi del corso di laurea e della corrispondenza dei relativi carichi didattici.”

E' stato recentemente deciso dal CCS di modificare l'insegnamento di Analisi Matematica e Geometria, eliminando il modulo di Geometria 2 dal piano di studi della LM in Ingegneria Navale. Tuttavia, i 3 CFU previsti possono essere altrimenti acquisiti, poichè i piani di studio dei partecipanti al programma Double Degree sono piani di studio individuali. Saranno fornite in merito opportune comunicazioni ai partecipanti.

Il Regolamento didattico del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Navale (art. 10a) prevede espressamente la partecipazione al programma solo per gli studenti che abbiano conseguito la laurea con punteggio pari a 100/110 e la conoscenza lingua inglese con almeno punti 92 TOEFL o equivalente.

Agli studenti dell’Università di Genova che partecipano al programma, l’Università di Cranfield ha deciso di NON far pagare le “tuition fees”, essi pagheranno le tasse solo all’Ateneo di Genova per entrambi gli anni della LM, se assegnatari di borsa di studio Erasmus. In base all’accordo il numero di studenti che possono accedere al programma viene indicato di anno in anno ed è pari a cinque studenti per l'anno accademico 2017-2018.

Gli studenti selezionati dovranno comunque provvedere alla loro permanenza a Cranfield, con possibilità di un ulteriore contributo erogato dal CCS, se risulteranno assegnatari di una delle borse Erasmus di 12 mesi ognuna appositamente bandite per le quali dovranno comunque fare richiesta separatamente.

Si segnala che la conoscenza della lingua inglese è verificata all'atto della registrazione online presso l'Università di Cranfield ed i requisiti devono essere soddisfatti prima dell'inizio dei corsi del secondo anno in Inghilterra. Gli studenti sono caldamente invitati a verificare direttamente sul sito internet dell'università di Cranfield quali siano le certificazioni accettate per la verifica di conoscenza della lingua inglese ed a valutare responsabilmente se ritengono di possedere tale requisito ovvero potranno ottenerlo prima della partenza.

Per coloro che non raggiungessero i livelli minimi richiesti di conoscenza della lingua inglese, l'Università di Cranfield organizza corsi appositi prima dell'inizio dei corsi curricolari (nel mese di agosto).

Ulteriori informazioni possono essere richieste al prof. C.M. Rizzo.